lunedì 26 dicembre 2011

Come incorniciare un dipinto.

Questa Guida ovviamente è anche sulla sezione "Guide" del sito.
Se non dovesse soddisfarvi questa guida seguite questa che è una maniera più artigianale per fare lo stesso lavoro su telai.



Dato che farsi incorniciare un dipinto costa di più dei soldi del materiale che usiamo per realizzarlo, da buon autodidatta ho ben pensato di realizzarmele da solo, e questa è una piccola guida di come procedere.

MATERIALI:   
- Cornici in stecca.
- Pannello in compensato o forex della misura del  dipinto.
- Carta Vetrata.
- Colla Vinilica.
- Spatola tira colla.
- Seghetto con taglia battiscopa.
- Chiodini con martello.
- Tiracornici.

Prendiamo il pannello in compensato o forex lo carteggiamo, e gli versiamo la colla vinilica (quanto basta) sopra e la stendiamo con la spatola tira colla. 
Applichiamo la tela e la tiriamo anche con le mani facendo in modo che si applichi in maniera omogenea su tutta la colla., stando attenti di non sporcarsi le mani altrimenti si potrebbe danneggiare il dipinto.
Ci sarebbe un altra maniera più semplice ma cè la necessità di trovare una ditta che sia disposto a farvi questo lavoro: tramite l'uso di una  calandra si biadesivizza il pannello e dopodichè si applica la tela.

Lo spessore del pannello ovviamente dovrà essere un pò più basso dell'altezza della cornice.



NB: Ci sono diversi tipi di cornici con altezze diverse e questo ne è l'esempio.




Adesso è arrivata l'ora di prendere la misura del taglio della cornice, e la cosa più semplice da fare secondo me è appoggiare il pannello sulla cornice rovescia.



Dopodichè ruotare il tutto e fare il segno con una matita sull' angolo del pannello.




Adesso seghiamo le 4 cornici.







Una volta segate le cornici le appoggio su un piano e metto della colla vinilica sugli angoli, dopodichè utilizzate il tiracornici per far in modo che i quattro angoli vengano perfettamente a 90°



Aspettiamo più di qualche ora che la colla vinilica asciughi ed a questo punto la cornice è pronta.
Ovviamente se le cornici non avessero combaciato perfettamente sugli angoli usate dello stucco da legno, aspettate che asciughi, carteggiate e ritoccate con colore acrilico.


Adesso capovolgete la cornice ed inseriteci il pannello all' interno.





Adesso blocchiamo il pannello sulla cornice con dei chiodini.





Inchiodiamo l'attaccaglia.







Per dipinti orizzontali con cornici strette consiglio di attaccare sul retro una fascetta di plastica con dei chiodini, per far in modo che la cornice non si "imbarchi" per la pesantezza del pannello realizzato.



Questo è il risultato finale.

Spero che questa guida vi torni utile e per qualsiasi informazione non esitate a contattarmi tramite Mail.


Buon lavoro a Tutti!






I contenuti presenti sul blog "Innovazioni: Grafiche, Cromatiche e Materiche di Albanese Stefano" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perchè appartenenti  all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Copyright © 2011. Stefano Albanese. All rights reserved.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...